Addio alla presa elettrica che fa due buchi sul piano del muro. Non più spine a vista, non più pareti disordinate e connettori facilmente accessibili dai bambini.

Adesso c’è HIDE, la prima e unica presa a scomparsa al mondo che nasconde la spina all’interno del muro, sfruttando lo spazio della normale scatola da incasso. Una vera rivoluzione, l’unica in oltre 120 anni in termini di design e funzionalità. Nessuno prima dell’avvento di HIDE aveva pensato a modificare la forma base dell’idea di design industriale della presa elettrica, vale a dire i due buchi sul piano del muro all’interno dei quali connettere le spine.

Hide è il primo prodotto che cambia il modello di design della presa elettrica ed è proprio questo che trasforma sensibilmente sia il ruolo della presa nell’ambito del design architettonico della casa, sia la funzionalità della presa stessa che per esempio permette di addossare mobili al muro e offre maggiore sicurezza per i bambini.

Hide è un’invenzione totalmente italiana, coperta da brevetto mondiale, sviluppata dall’ingegnere calabrese Giorgio Rende che, nel 2012, insieme al noto imprenditore napoletano, Arturo Jossa Fasano, ha fondato la 4 Box S.r.l. che ancora oggi commercializza Hide in Italia.

A distanza di cinque anni dal suo lancio e dopo un milione di pezzi venduti, Hide è ora pronta per i mercati internazionali. Il lancio della versione USA di Hide è previsto entro il Q1 2018 in quanto il prodotto è market-ready, mentre per la versione tedesca occorrerà aspettare la fine del 2018 ma nel frattempo proseguono i focus group con gli addetti ai lavori: designer, architetti, distributori di materiale elettrico.

Il brevetto e la gestione di Hide sono in capo alla Italy Innovazioni S.p.A., con sede a Roma; la società gestisce anche la vendita on-line e sviluppa le versioni internazionali di Hide ed ha raccolto conferimenti di capitali per oltre tre milioni di euro.

Hide è distribuita presso i rivenditori di materiale elettrico, le catene di grande distribuzione come Leroy Merlin, Self e Bricoman, oltre che online su www.hidestore.it.

Per supportare l’introduzione di Hide in Germania nel mese di giugno è stata presentata a delegazioni di investitori in occasione di due importanti eventi: SMAU Berlino, organizzato in collaborazione con l’ICE, e l’Industry Matching Day, meetup di aziende innovative organizzato con il patrocinio dal Ministero per l’Economia e l’Energia del Governo Federale della Germania.

( Articolo pubblicato sul trimestrale #3DMagazine di dicembre 2017)

 

 

 

 

 

Foto:  Winter Party 3DMagazine Palazzo Caracciolo 14 dicembre 2017